logo comuni

Il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 16 aprile 2013, n.62) definisce i doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che i pubblici dipendenti sono tenuti ad osservare.

Allegati a fondo pagina:
n. 1 “Codice comportamento dei dipendenti pubblici”

n. 2 “Codice comportamento dei dipendenti pubblici del MIUR”

 

Le pubbliche amministrazioni e quindi anche le istituzioni scolastiche sono obbligate a pubblicare sul proprio sito il “Codice disciplinare”; in esso vengono spiegate le procedure per l’applicazione delle sanzioni disciplinari nonché l’indicazione delle infrazioni e delle sanzioni, specificando che tale pubblicazione equivale a tutti gli effetti all’affissione del predetto codice all’albo della istituzione stessa.

 

Per il personale docente: Codice disciplinare recante l’indicazione delle infrazioni e delle relative sanzioni (D.Lgs. n. 297/94).

Allegati a fondo pagina:

n. 3 "Docenti estratto D. Lgs. 297/94"

n. 4. "Nuovo art.498 T.U. n. 297/94 docenti"

 

Norme disciplinari personale amministrativo, tecnico e ausiliario

allegato n. 5 “Codice disciplinare ATA”

 

Per entrambe le categorie di personale: dall'art. 67 al 73 del D. Lgs. 150/2009

allegato n. 6 "D. L.gs 150 09 Stralcio Capo V Sanzioni disciplinari e responsabilità  dei dipendenti pubblici"

 

Ultime norme

Vedi allegati a fondo pagina

D.Lgs 116_2016 licenziamento disciplinare
D Lgs. 75 Madia del 2017 Capo VIII

 

 

 

Ultima modifica 28 marzo 2020